Cariche dello Stato - clicco la scuola

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cariche dello Stato

Studenti > Notizie Italia
Forma di governo
Proclamazione
Adesione all'ONU
Adesione all'UE
Festa nazionale
Prefisso telefonico
Valuta monetaria
Dominio web (ccTLD) .it

Repubblica parlamentare
18 giugno 1946 (nascita della Repubblica Italiana)
14 dicembre 1955
25 marzo 1957 (nascita della CEE)
2 giugno (giorno del referendum istituzionale del 1946)
+39 (dall'estero)
Euro € (in circolazione dal 1 gennaio 2002)
(dominio di primo livello nazionale dal 1987)

Le più alte cariche dello Stato
L'Italia ha un Parlamento bicamerale che si compone di due assemblee distinte, la Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica, i cui membri restano in carica per cinque anni.
  1. Il Presidente della Repubblica è il capo dello Stato e rappresenta l'unità nazionale. È eletto dal Parlamento in seduta comune e dai delegati delle Regioni. La sua carica dura sette anni.
  2. Il Presidente del Senato è la seconda carica dello Stato ed esercita le funzioni del Presidente della Repubblica ogni volta che questi non possa adempierle.
  3. Il Presidente della Camera è eletto dall'assemblea nella prima riunione della legislatura. La sua funzione principale è quella di assicurare il buon funzionamento della Camera dei deputati.
  4. Il Presidente del Consiglio è il capo del Governo e insieme ai ministri forma il Consiglio dei ministri. Nominato dal Presidente della Repubblica, ma deve avere la fiducia da perte delle due camere, dirige la politica generale del Governo e ne è responsabile.
  5. Il Presidente della Corte costituzionale è la quinta carica dello Stato ed è eletto dai quindici giudici che compongono la Corte. Rimane in carica tre anni, salvo il termine dei nove anni come giudice.

Presidente della Repubblica
nato a Palermo il 23/07/1941
inizio mandato: 3 febbraio 2015

È il dodicesimo Presidente della Repubblica Italiana (tredicesimo mandato) e primo siciliano a salire al Colle. Eletto alla Camera dei Deputati per la prima volta nel 1983 con la Democrazia Cristiana, è stato più volte ministro. È stato giudice della Corte Costituzionale di nomina parlamentare.
Il Palazzo del Quirinale è la sede della Presidenza della Repubblica www.quirinale.it

Presidente del Senato della Repubblica

Nata il 12 agosto 1946 a Rovigo
Residente a Padova
Professione: Avvocato


Fino al 25 settembre 2014. Eletto membro del Consiglio Superiore della Magistratura.
Elezione: 4 marzo 2018
Regione di elezione: Veneto - Collegio: 1 (01 - VENEZIA)
Presentata dalla lista FORZA ITALIA

Presidente della Camera dei Deputati

NAPOLI, il 10 ottobre 1974
Laurea in scienze della comunicazione; Responsabile comunicazione e marketing

Eletto nella circoscrizione CAMPANIA 1
Collegio di elezione collegio uninominale CAMPANIA 1 08 - NAPOLI - CIRCOSCRIZIONE 19 FUORIGROTTA
Presentato dalla Lista MOVIMENTO 5 STELLE

Presidente del Consiglio dei Ministri





Presidente della Corte Costituzionale

Presidente di sezione della Corte di cassazione,
nato a Roma il 26 gennaio 1939 Eletto dalla Corte di cassazione il 19 novembre 2010. Giura il 9 dicembre 2010. E' eletto Presidente l'8 marzo 2018.
Pronunce redatte dal Giudice costituzionale Giorgio Lattanzi

Eletto dalla Corte di cassazione il 19 novembre 2010. Giura il 9 dicembre 2010. E' eletto Presidente l'8 marzo 2018.
Clicco la scuola
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu